A scuola di Pace

Siamo felici di invitarVi al nuovo progetto

In questo momento nel mondo oltre 1 bambino su 5 vive in aree colpite da conflitti. Come in Siria, dove a causa della guerra milioni di bambini non hanno visto nient’altro che devastazione e sofferenza, in Yemen, dove l’accesso all’educazione, all’acqua e al cibo, viene negata ai bambini e alle loro famiglie da anni oppure in Ucraina dove da pochi giorni è iniziata una guerra che ha già causato vittime e milioni di persone sfollate. (da www.savethechildren.it).

Ma come si può parlare di "guerra" ai nostri bambini senza spaventarli?

Abbiamo preso spunto dalle prime frasi della Costituzione dell'Unesco del 1945  “le guerre iniziano nella mente degli uomini, ed è nella mente degli uomini che devono essere costruite le difese della pace poiché l’incomprensione reciproca tra i popoli è sempre stata, nel corso della storia, all’origine del sospetto e della diffidenza. La dignità dell’uomo esige la diffusione della cultura e dell’educazione”.

Come comunità educante crediamo fermamente che nostro compito sia costruire le difese per la pace nelle menti e nei cuori dei nostri bambini con le modalità che meglio si adattano alla loro età. Lo possiamo fare attraverso il linguaggio semplice delle storie, il messaggio che veicolano le immagini ed i disegni, così come le note della musica che accompagnano la lettura. 

Ogni settimana troverete in questa sezione un video che propone la lettura di testi che sono stati scelti con cura e amore. Ognuno di essi, anche se racconta della guerra o di un litigio, porta in sé un messaggio di speranza e di riappacificazione! Le lettrici e i lettori sono gli stessi docenti del nostro Istituto e appartengono ai vari plessi che compongono le nostre scuole. 

Ci saranno anche testi che parlano direttamente di gentilezza verso il prossimo e di rispetto per l'altro, che sono le chiavi che aprono le porte per un futuro di convivenza in armonia tra tutti i popoli. Ma non vogliamo svelarvi di più...

Le letture non saranno proposte solo in lingua italiana, e anche questa scelta va nella direzione di inclusione di tutte le culture presenti nelle nostre scuole. Un messaggio "a più voci e a più lingue" per riconoscerci fratelli in un sentire comune che vuole scegliere ogni giorno e in ogni momento storico  LA  P A C E !

Il dirigente scolastico dott.ssa Patrizia Freddi 


Il primo libro che Vi proponiamo porta già nel titolo un richiamo ai colori della bandiera Ucraina, per questo l'abbiamo scelto come libro di apertura di questo viaggio insieme.

Città Blu Città Gialla di Ljerka Rebrović, illustrazioni di Ivana Pipal (2017).

Ecco la lettura del testo in lingua urdu.

Città Blu Città Gialla - نیلا شہر پیلا شہر


Il secondo libro propone l'alfabeto della gentilezza, grazie alle immagine intuitive, tutti possono comprendere il messaggio anche se la lettura è in lingua inglese!

ABC of KINDNESS  di Patricia Hegarty, illustrazioni di Summer Macon (2019)


Isolato in trincea, un soldato combatte contro un nemico che non vede, ma che di certo è un mostro. O almeno, così dice il manuale che gli hanno dato i comandanti. Una notte, però....
IL NEMICO di Davide Calì, illustrazioni di Serge Bloch (2007)
Ecco la lettura del libro in lingua urdu

Il quarto libro che leggiamo per Voi, è un libro poetico, un dolce inno alla pace "dedicato a tutti quei soldatini del quotidiano che non si accontentano di marciare a testa bassa, ma che guardano la vita cercandoci la pace, non la guerra". 
IL SOLDATINO di Cristina Bellemo, illustrazioni di Veronica Ruffato (2020) 

Il quinto libro che abbiamo scelto è letto sia in lingua italiana che in lingua cinese. Racconta di quando gli elefanti bianchi entrarono in guerra con gli elefanti neri e di cosa accade quando alcuni membri pacifici dei due branchi si ritirarono nella foresta... 

LA GUERRA DEGLI ELEFANTI testo e illustrazioni di David McKee (2016)

La guerra degli elefanti - 大象们的战争 


Il sesto libro che pubblichiamo parla di due amici che giocano sempre insieme fino al giorno in cui scoppia la guerra e non possono vedersi più perché Musetta "sta dall'altra parte della guerra"...

FLON-FLON E MUSETTA  testo e illustrazioni di Elzbieta (1994) 


Il settimo libro che vi presentiamo potrebbe sembrare una storia paurosa, perché in effetti racconta di tre feroci briganti, con larghi mantelli neri e alti cappelli neri...Non vi preoccupate però, le nostre storie hanno sempre un messaggio di speranza!! Infatti dovete sapere che anche sotto il mantello nero dei briganti può battere un cuore tenero, cosi tenero da occuparsi di tanti bambini...

I TRE BRIGANTI testo ed illustrazioni di Tomi Ungerer (2015) 


Pubblichiamo l'ottavo libro del nostro percorso di educazione alla pace, proprio a ridosso della FESTA del 25 APRILE, e lo introduciamo con le parole del Ministro dell'Istruzione Bianchi: 

"Il 25 aprile ci richiama alla cura della nostra democrazia, perché la libertà conquistata da chi ci ha preceduti non è data per sempre, deve essere rinnovata ogni giorno. Gli eventi che stanno avvenendo a livello internazionale ci ricordano che dobbiamo fare grande attenzione e dare sempre nuova linfa alla libertà e alla democrazia. Dobbiamo farlo a partire dall’educazione, nelle nostre aule, anche in questi giorni e in vista del 25 aprile. Le scuole sono luogo di partecipazione e solidarietà, dove studentesse e studenti imparano a essere cittadine e cittadini responsabili e consapevoli."

SE VUOI LA PACE testo di Anna Sarfatti, illustrazioni di Andrea Rivola (2016)


Il nono libro che vi proponiamo, anche nella versione in lingua inglese, nella sua semplicità, condivide il desiderio di lasciare la propria impronta a testimonianza di ciò che ci sta a cuore. Non è una testimonianza passiva, anzi! Attraverso il fare ogni mano cerca di rendere il mondo un posto migliore.

Il libro è pensato per la lettura a Kamishibai ( ndr è una forma di narrazione che ha avuto origine nei templi buddisti nel Giappone del XII secolo, dove i monaci utilizzavano gli emakimono per narrare ad un pubblico delle storie dotate di insegnamenti morali).

LA MIA MANO  testo ed illustrazioni di Fuad Aziz (2017)

Ecco la lettura del libro in lingua inglese

MY HAND


Concludiamo questo progetto dedicato alle letture per educare alla pace con un libro davvero speciale: un silent book (un libro silenzioso, muto).

I SILENT BOOK fanno parte della categoria dei libri illustrati, ma hanno una caratteristica che li rende unici: raccontano una storia senza usare le parole. La comunicazione è affidata, quindi, solo alle immagini, che devono riuscire ad esprimere sia la trama sia le emozioni dei personaggi.  Per questa loro caratteristica si possono utilizzare per le letture rivolte a tutti i bambini che hanno unacultura linguistica differente rispetto a quella del paese nel quale si trovano. Proprio sulla base di questo presupposto, grazie all’International Board on Book for Young people è stata creata nel 2012 a Lampedusa una biblioteca con i più noti silent book internazionali, dedicata ai bambini e ragazzi che vivono sull'isola o che si trovano nei Centri di Prima Accoglienza.

L'invito per docenti, educatori, famiglie e bambini è di "leggere" questa storia con emozione vivida stabilendo una connessione unica e speciale con i suoi persoanggi per dal loro voce.

Give peace a chance..."diamo una possibilità alla pace"! Diamole VOCE tutti insieme. 

MIGRANTI di Issa Watanabe (2020)